Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Amsterdam con i bambini

Amsterdam, a dispetto di quel che si può pensare, è una capitale in cui è possibile organizzare una meravigliosa vacanza con i bambini: molteplici, infatti, sono gli spazi realizzati per i più piccoli sia che si tratti di musei che di attrazioni, sia che si tratti di ristorazione che di mezzi per spostarsi da un luogo all’altro. Vediamo cosa si può fare e dove andare.

Offerte hotel per famiglie ad Amsterdam

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità

Arrivare e spostarsi ad Amsterdam

Atterrare a Schiphol è la scelta ideale per chi viaggia in famiglia; l'aeroporto è attento alle esigenze delle famiglie sia per la presenza della Baby Car Lounge per i più piccoli che per la Kids Forest pensata per i più grandi. Questi spazi sono utilissimi per far trascorrere il tempo quando si è in attesa del proprio volo o mentre si aspetta di ritirare i bagagli.

La parola d’ordine per spostarsi ad Amsterdam è bicicletta. Numerosi sono i luoghi in cui si affittano le bici e per il noleggio è possibile rivolgersi ad uno dei punti noleggio sparsi in città, tra i tanti: Yellow Bike, che dista solo 3 minuti a piedi dalla stazione centrale e Macbike. Molto utili sono i Bakfiets, accessori su cui possono accomodarsi in tutta sicurezza i bambini che si agganciano facilmente alla parte anteriore delle bici degli adulti.

In alternativa, è possibile affidarsi a uno dei tour guidati di Amsterdam in bicicletta, che nel prezzo includono sempre il costo del noleggio, del casco! Inoltre, si è accompagnati da un'esperta guida per scoprire la città.

Un altro modo per far conoscere Amsterdam ai bambini è fare un giro in barca lungo i canali.

Musei per grandi e piccini 

New Metropolis, meglio conosciuto come NEMO, è il centro scientifico per eccellenza dei Paesi Bassi ospitato in una grande struttura realizzata da Renzo Piano. I bambini vengono coinvolti negli esperimenti con giochi interattivi e apprendono i concetti base della scienza con estrema leggerezza. I più piccoli sono coinvolti in ogni attività e possono dare libero sfogo alla loro creatività visitando un galeone ancorato lì vicino, il De Amsterdam, ricostruzione di un veliero della Compagnia delle Indie Orientali in cui sono presenti corde, ponti, timoni e cannoni.

Anche il Museo di Van Gogh è un luogo adatto ai bambini. Perché? È sufficiente richiedere al banco informazioni una brochure con cui organizzare una caccia al tesoro con i propri figli. Riconoscere le opere dell’artista, infatti, può diventare un modo per far vincere loro un piccolo dono. Fino a 12 anni l’ingresso è gratuito.

Madame Tussauds: il museo delle cere di Amsterdam, come quello più famoso di Londra. I bambini potranno divertirsi a scattare fotografie insieme ad attori e cantanti famosi. 

La casa di Anna Frank: Visitare questo luogo ha sicuramente un impatto emotivo molto forte. Si consiglia comunque di preparare i ragazzi alla visione di filmati che hanno come tema l’Olocausto.

Parchi a tema e spazi all’aperto

Bloemenmarkt: il mercato dei fiori galleggiante che attira per i profumi e i colori e che nel periodo natalizio vende alberi di Natale di tutti i tipi.

Efteling: è tra i parchi di divertimento più antichi del mondo ed è ad un’ora da Amsterdam, in località Kaatsheuvel. Un parco a tema che presenta numerose attrazioni, una foresta incantata e spettacoli di giochi d’acqua, luci e musica. Solo nel 2012 è stato visitato da oltre 4 milioni di persone.

Vondelpark: situato in una zona facilmente raggiungibile, è un parco giochi in cui sono previste attrazioni diverse per i bambini di ogni fascia d’età. Piscine, aree con sabbia, percorsi in legno ma soprattutto il KinderKook kafé, un luogo in cui i bambini possono cucinare e dilettarsi nella preparazione delle pietanze.

Artis Zoo: è un ampio giardino zoologico e i bambini potranno ammirare oltre 8200 animali e conoscere da vicino circa 786 specie diverse.

Dove mangiare

Gli olandesi sono grandi consumatori di patatine fritte, le famose frieten, ma in caso di emergenza si potrà sempre contare sulle grandi catene di fast food. Per approfondire l’argomento, scopri tutti i consigli pratici su dove mangiare ad Amsterdam.

Dove dormire ad Amsterdam con i bambini

Un consiglio sulla scelta del luogo in cui dormire, allorché si opta per un appartamento, è quello di badare bene se sono presenti ascensori o che questi comunque siano facilmente accessibili. Scomodissimo sarebbe, infatti, trovarsi a fare numerose rampe di scale con passeggini e valigie pesanti.

È giunta l’ora di non considerare Amsterdam solo per il quartiere a luci rosse o per i Coffee Shop, ma, anzi, bisogna apprezzare tutti i comfort pensati per le famiglie e godersi finalmente una vacanza tutti insieme.

Quanto ti è stato utile questo articolo?
  • Per niente
  • Non molto
  • Abbastanza
  • Molto
  • Estremamente
Valutazione media di 36 persone
Prossima ai 30 anni, una laurea in Comunicazione e la convinzione che la gentilezza è un’arma potentissima. Perché scrivo? È il miglior modo per far prendere forma ai pensieri e cristallizzare quanto si apprende in ogni viaggio quotidiano.

Commenti

Alloggi ad Amsterdam per tipologia

VIVI Amsterdam è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0