Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
25

6 consigli per risparmiare se vieni ad Amsterdam

A viaggiare nella capitale olandese non ci si annoia mai. Piuttosto il rischio è quello di spendere troppo se non si tengono presenti alcuni accorgimenti. Come organizzarsi senza spendere un patrimonio? Qui di seguito troverai 6 consigli per risparmiare se vieni ad Amsterdam.

1. Risparmiare su volo e alloggio

Il primo passo per una vacanza low cost parte ovviamente dal volo e dall’alloggio. Assicuratevi di prenotare in anticipo se volete ottenere il prezzo migliore! Fortunatamente ci vengono in aiuto diverse compagnie aeree a basso costo con offerte andata e ritorno particolarmente convenienti:

  • EasyJet
  • Ryanair
  • Transavia
  • Vueling

Atterrare all’aeroporto principale di Amsterdam è l’opzione migliore se volete arrivare vicino al centro ma magari non la più economica. Impiegherete circa 15 minuti in treno perraggiungere Amsterdam da Schiphol. In alternativa sulla vicina Eindhoven si vola generalmente a prezzi più bassi; sono leggermente più costosi i trasferimenti in autobus o in treno dall'aeroporto di Eindhoven per Amsterdam Centraal, per cui occorre fare un'attenta valutazione.

Dormire in centro può costare davvero tanto ma potete sempre prendere in considerazione l’idea di alloggiare in ostello: le alternative non mancano, i prezzi sono accessibili e alcuni vantano una posizione centralissima e i più moderni comfort. Noi vi suggeriamo:

Se invece non volete rinunciare all’opzione hotel, date uno sguardo a questi 10 hotel low cost ad Amsterdam.

2. Mangiare low cost

La voce “cibo” è una di quelle che può incidere maggiormente sulle spese di un viaggio. Un buon consiglio per mangiare bene (e tipico) risparmiando ad Amsterdam è quello di provare lo street-food olandese. La scelta è variegata, i prezzi sono modesti e con circa 3-4 euro vi toglierete lo sfizio e vi leccherete i baffi!

I mercatini sono uno dei posti dove mangiare bene a prezzi economici e inoltre in città non mancano soluzioni low cost di vario tipo. Date uno sguardo alla nostra guida ai posti in cui mangiare bene e spendere poco ad Amsterdam.

3. Shopping low cost

Se volete concedervi un po’ di sano shopping, tenete presente che le vie del centro sono ricche di negozi costosi ma anche di punti vendita per i budget più limitati. Ad ogni modo, per risparmiare vi consigliamo di visitare i mercatini tipici - assolutamente da non perdere l’Albert Cuyp Markt e Waterlooplein Market - ideali per chi ama curiosare tra bancarelle e stand e per chi è alla ricerca del "vero affare".

Se il vintage è la vostra passione non tralasciate Kilo Shop dove il meglio di accessori e abbigliamento retrò lo pagate al chilo.

4. Tour gratuiti e attività a basso costo

Se parlate bene inglese, i tour gratuiti sono uno dei modi migliori per esplorare Amsterdam senza alleggerire troppo il portafoglio. Generalmente durano circa tre ore e sono offerti da esperte guide locali che amano condurvi attraverso luoghi emblematici semplicemente in cambio di una mancia finale. Noi vi suggeriamo:

Tour a Piedi AmsterdamEvita la coda: tour a piedi gratuito di Amsterdam

PRENOTA ORA

Esplora Amsterdam gratuitamente grazie ad appassionate guide locali che ti condurranno attraverso la storia di Amsterdam in modo divertente e accessibile. Andrai dove gli altri tour non arrivano e ascolterai storie che non avresti potuto altrimenti sentire! Evita le lunghe code prenotando online.

In alternativa potete sempre scegliere una tra le tante attività a basso costo proposte in città.

5. Musei gratuiti e a basso costo

Se non volete spendere un patrimonio per visitare i musei più importanti di Amsterdam, il nostro suggerimento è quello di acquistare la I Amsterdam City Card il cui prezzo è piuttosto contenuto se pensate alla quantità di musei e attrazioni (circa 60!) offerti a costi ridottissimi o del tutto gratuiti. Questo city pass è prenotabile comodamente online e inoltre vi eviterà la seccatura di lunghe code alle biglietterie.

6. Utilizzare i trasporti in modo conveniente

Amsterdam si lascia visitare tranquillamente a piedi per cui vi basterà un paio di scarpe comode per muovervi in città a costo zero - specialmente se alloggiate in centro. In alternativa vi suggeriamo il servizio di bike sharing, un’opzione economica, ecologica e senza dubbio divertente.

Inoltre per spostarvi senza dovervi fare continuamente i conti in tasca (i trasporti ad Amsterdam sono piuttosto cari!), a nostro avviso la I Amsterdam City Card è ideale per questa esigenza.

I Amsterdam City CardI Amsterdam City Card

PRENOTA ORA

La Card è disponibile con una validità di 24, 48 o 72 ore dal momento del primo utilizzo e vi fornirà ingresso gratuito nei principali musei e attrazioni di Amsterdam e accesso illimitato all'intera rete di trasporti pubblici per tutta la durata della sua validità.

pubblicato il 30/06/2016
aggiornato il 01/07/2016
Foto copertina di Felix Montino via Flickr
25
Quanto ti è stato utile questo articolo?

Commenti

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi ad Amsterdam per tipologia

VIVI Amsterdam è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0