Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Museo di Van Gogh

Scopri le offerte per visitare il Museo Van Gogh con ingresso prioritario da 17 vedi le offerte

Sulla frequentatissima Piazza dei Musei, circondato da moderne architetture, sculture, fontane e aree verdi, si affaccia il Van Gogh Museum, uno dei musei statali di Amsterdam. Al suo interno si snoda il più ricco percorso museale dedicato all'opera di Vincent Van Gogh: oltre 200 tele e quasi 300 disegni, acquarelli e lettere esposti in ordine cronologico; la collezione è completata dai dipinti di artisti suoi contemporanei tra cui Monet, Manet, Gauguin, Emile Bernard, Toulouse Lautrec.

Informazioni

Amsterdam è una grande città d'arte e di cultura, basti pensare che un'area centrale della città è interamente dedicata ai musei. Museumplein è il nome olandese della grande piazza su cui affacciano alcuni dei più famosi musei di Amsterdam: il Rijksmuseum, il museo Stedelijk e naturalmente il museo di Van Gogh.

Quest'ultimo possiede i più grandi capolavori del "pittore maledetto" esposti in una permanente dislocata su tre livelli e ospita diverse mostre temporanee. Per molti visitatori questo basta per giustificare il viaggio ad Amsterdam.

La collezione permanente - Le opere di Vincent Van Gogh

Le opere di Van Gogh sono disposte in ordine cronologico in un percorso che permette di scoprire lo sviluppo artistico del pittore olandese. Oltre ai numerosi dipinti e disegni si possono ammirare tanti bozzetti, le lettere inviate al fratello Theo e all'amico Gouguin.  

iamsterdam Vuoi entrare gratis al Museo Van Gogh? scopri tutti i vantaggi della I Amsterdam Card

Il percorso comincia dai suoi primi lavori, quelli realizzati in Olanda, in cui prevalgono toni cupi e scuri. Sono datati 1882-86 e ritraggono prevalentemente umili lavoratori, frutti della terra e situazioni rurali, tra questi ricordiamo i celebri "I mangiatori di patate" il "Cesto di patate" o i diversi "Testa di donna".

Van Gogh Museum Operefoto via vangoghmuseum.nlSi passa alle opere nate dalle influenze stilistiche e cromatiche degli artisti parigini suoi contemporanei: due anni a Parigi di intensa produzione in cui nascono diversi "autoritratto", "Boulevard de Clichy", "Montmartre". Il tour si chiude passando per i lavori maturi degli ultimi 3 anni, sono i famosi dipinti realizzati nel sud della Francia, quelli che più riflettono la tragicità della sua vita: "La stanza", "Girasoli", "Iris", "Campo di grano con corvi".

L'opera di Van Gogh a confronto con la pittura del 19° sec.

L'esposizione permanente è arricchita dalle opere di artisti Impressionisti, Post-Impressionisti, pittori contemporanei e amici di Van Gogh: Manet, Monet, Bernard, Breton, Gauguin, Rodin, Signac. Sono solo alcuni degli artisti con cui si potrà dialogare per comprendere fino in fondo l'opera di Van Gogh e la sua influenza sull'arte del 20° sec.

Curiosità sull'edificio del Van Gogh Museum 

Vale la pena di visitare il Van Gogh Museum anche per la sua complessa architettura.La struttura principale che ospita la mostra permanente è stata progettata negli anni '60 da Gerrit Rietveld, uno dei più famosi architetti del '900; l'ala Mostra si deve al lavoro del grande maestro giapponese Kisho Kurokawa.

van gogh museum nieuwe entreefoto via rijksvastgoedbedrijf.nl

Ma ciò che ha reso il Van Gogh Museum un vero e proprio Gesamtkunstwerk è stato il contributo creativo di molti altri designer che nel corso degli anni si sono occupati della finitura e della ristrutturazione di parti delle due strutture, riuscendo a rinnovare l'originale dialogo tra l'edificio ellittico di Kurosawa e il design funzionalista di Rietveld.

Il 5 settembre 2015 è stato inaugurato un nuovo ingresso del Museo Van Gogh. Una struttura tecnologicamente avanzata realizzata con lastre di vetro curvate a freddo ha sostituito il vecchio ingresso. I visitatori possono accedere al Museo direttamente da Museumplein usando una scala trasparente in vetro, una scala mobile luminosa o un ascensore panoramico vetrato.

Mostre temporanee e attività

Il Van Gogh Museum ospita periodicamente esposizioni temporanee su artisti e movimenti pittorici del 19° e 20° sec.
Gli appassionati e gli studiosi di storia dell'arte potranno approfondire le loro conoscenze nella biblioteca del museo in cui sono disponibili più di 24.000 libri su Van Gogh e su altri artisti del 19° sec. 

Van Gogh Museum childrenfoto via vangoghmuseum.nlFamiglie e bambini potranno seguire insieme tantissime attività in apposite aree dedicate. Non manca uno spazio per i giovani: ogni venerdì sera il Museo di Van Gogh è aperto fino alle 22 e offre serate DJ, cocktail bar e visite guidate gratis!

Cosa vedere nelle vicinanze del Van Gogh Museum

Se avete pensato di trascorrere la vostra giornata ad Amsterdam all'insegna dell'arte vi consigliamo di visitare i vicini Rijksmuseum (museo nazionale) e lo Stedelijk, il museo di arte moderna e contemporanea. In Piazza dei Musei potete rilassarvi e stendervi al sole, fare qualche altro interessante giro alla fabbrica dei Diamanti e perché no, scattare qualche foto ad una delle attrazioni di Amsterdam: l'enorme sagoma IAMSTERDAM bianca e rossa.

Van Gogh Museum ceetap flickrfoto di ceetap via flickr

Altrimenti, se avete voglia di esplorare la zona a piedi o in bicicletta, le alternative sono davvero tante:

  • Nelle immediate vicinanze della Museumplain si trova il bellissimo Vondelpark. Ci si arriva in 7/8 minuti percorrendo la strada Willemsparkweg.
  • Leidseplein, la più conosciuta e animata piazza di Amsterdam, e le attrazioni che la circondano si trovano a circa 10 minuti sulla Paulus Potterstraat.
  • Se siete interessati allo shopping fate una passeggiata sulle strade commerciali P.C.Hooftstraat o Van Baerlestraat che incrociano P. Potterstraat.
  • Street food tipico e souvenir a basso costo li trovate all'Albert Cuyp Market, raggiungibile con il tram n°16 o 24 che potete prendere comodamente in piazza.
Biglietti e Offerte

Verifica la disponibilità dei biglietti

Orari di apertura

  • 1 maggio: 10:00-18:00
  • 2 maggio - 1 settembre: 9:00-18:00, venerdì 9:00-22:00
  • 2 settembre -26 dicembre: 9:00-17:00, venerdì 9:00-22:00
  • 27 dicembre - 5 gennaio: 9:00-18:00, venerdì 9:00-22:00
  • dal 6 gennaio: 9:00-17:00, venerdì 9:00-22:00
Dove si trova

Indirizzo

Paulus Potterstraat, 7 - 107 CX Amsterdam

Come arrivare

Il museo di Van Gogh è facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblico:

  • Tram n° 2, 3, 5 e 12
  • Autobus n° 170, 171 e 172

Tutti i piani del museo sono raggiungibili in ascensore.

Vuoi alloggiare vicino il Van Gogh Museum?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
  • Foto copertina via vangoghmuseum.nl
Quanto ti è stato utile questo articolo?
  • Per niente
  • Non molto
  • Abbastanza
  • Molto
  • Estremamente
Valutazione media di 128 persone 4
Intraprendente avventuriera di origine calabrese, 34. Mi piace viaggiare "on the road" e condividere racconti ed esperienze con altri viaggiatori. VIVI CITY è il mio nuovo mondo.

Commenti

Eleonora Rocca

Grazie mille per le dritte <3 Io al museo di Van Gogh neanche ci volevo andare ma mi sono lasciata convincere dal mio ragazzo e alla fine è una delle cose più interessanti che ho fatto ad Amsterdam. Consiglio a tutti di prenotare in anticipo il biglietto per la corsia blu...ci ha salvato almeno 1 ora di fila!

Alloggi ad Amsterdam per tipologia

Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0 VIVI Amsterdam è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653