Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
153

Una giornata a Utrecht: Guida alle attrazioni da non perdere

Raggiungi Utrecht in treno partendo da Amsterdam Raggiungi Utrecht in treno partendo da Amsterdam da 9€ prenota ora

Vi dicono qualcosa questi luoghi: Dom Tower e Castello De Haar? Sono rispettivamente la torre più alta dei Paesi Bassi e il castello più grande, entrambi fanno parte del ricco patrimonio artistico e culturale di Utrecht, città a trenta chilometri da Amsterdam.

Cerchi un hotel in offerta ad Utrecht?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un hotel in offerta ad Utrecht?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

Le bellezze di Utrecht

Andiamo alla scoperta dei posti più interessanti di uno dei fiori all’occhiello dei Paesi Bassi. Ecco le migliori cose da vedere e fare ad Utrecht.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Castello di Utrecht De Haar florian vanhunnik flickrfoto via flickr.com/photos/florianvanhunnik/Castello De Haar

È un castello in stile neogotico risalente al XIII-XIV, appena fuori città, a 30 chilometri da Amsterdam. È circondato da un laghetto, ha un bel giardino di rose e un meraviglioso labirinto di siepi. Le torri, il ponte levatoio e i canali in piena tradizione medievale ne fanno uno dei castelli più belli d’Europa.

Belli gli interni: ha saloni elegante, lunghi corridoi e soffitti alti e ornati. Raccomandiamo di visitare le sale da gioco e le cucine.

La visita al castello si fa obbligatoriamente con una guida. A disposizione un tour speciale per i bambini! Animatori, vestiti da dame e cavalieri li guideranno alla scoperta del castello in maniera “fiabesca”.

Kasteel Oudaen Utrecht wikimedia commonsfoto via wikimedia commonsCity Castel Oudaen

È un palazzo storico del 1200, interamente costruito con mattoni.

Alla fine del novecento fu occupato e autogestito da un’associazione studentesca. Oggi è uno degli hotel di Utrecht più famosi, principalmente utilizzato per cerimonie e meeting di lavoro.

Il City Castel offre cucina di alta qualità e un tour guidato nella caratteristica birreria olandese che si trova all’interno della struttura. Situato proprio in centro città. Il biglietto per visitare la birreria si fa sul posto.

Utrecht Paushuize flickrcomphotospatrickmullerfoto via flickr.com/photos/patrickmuller/Paushuize

Fu la residenza di papa Adriano VI. È un edificio molto elegante esternamente che rispecchia, a pieno, lo stile olandese. Altrettanto ricercati e sfarzosi gli interni: troverete grandi saloni, pavimenti ricoperti da tappeti purpurei, lampadari antichi e ampie vetrate, per non parlare dei dipinti di prestigio in stile classico e manierista. Oggi è una sala ricevimenti che ospita eventi e convegni.

Pandhof Utrecht bertknot flickrfoto via flickr.com/photos/bertknotDomkerk, Domtoren e giardino di Pandhof

La Cattedrale di San Martino è tra le attrazioni principali di Utrecht, vanta visitatori da tutta Europa. La chiesa in stile gotico è arricchita da una torre alta ben 112 metri, concosciuta per essere la torre più alta dei Paesi Bassi. È possibile salire in cima, percorrendo 451 scalini per ammirare il panorama dall’alto, pensate che nelle giornate nitide è possibile vedere Amsterdam in lontananza.

La torre è dotata di un carillon di 50 campane che vengono suonate a mano ogni sabato dalle 11 alle 12, regalando melodie molto amate dai residenti.

Il Duomo di Utrecht custodisce un’altra attrazione imperdibile, il meraviglioso giardino di Pandhof, considerato uno dei più bei giardini dei Paesi bassi. È ricco di piante ed erbe medicinali ed è uddiviso in tanti piccoli appezzamenti di terra con erbe e piante diverse. Al centro del giardino si trova un’antica fontana in bronzo circondata su tre lati da un chiostro. Assolutamente da visitare! Ingresso libero.

Piazza Neude E Dronkert flickrPiazza Neude

Una delle piazze principali della città. Adornata di fiori nella bella stagione, piena di bar e ristorantini tipici. Il luogo d’incontro preferito dei numerosi studenti di Utrecht, ciò la rende vivissima di notte.

Questa piazza è il punto nevralgico della città. Si trova alla fine della strada dello shopping a Lijnmarkted. È la sede di festival estivi olandesi molto importanti come il Nederland film festival.

A renderla ancora più speciale è una singolare statua, chiamata Statua del Pensatore, ricorda un’alce ed è effettivamente in una posizione pensierosa!

Tivoli Vredenburg teatro Sebastlaan ter Burg flickrfoto via flickr.com/photos/ter-burg/Tivoli Vredenburg

Teatro dal forte impatto scenico. A struttura cubica e specchiata. Di notte si illumina di colori fluorescenti e acquista un’immagine futuristica.

È il luogo ideale per ascoltare un buon concerto di musica classica o contemporanea in una delle sale di cui dispone, buona l’acustica.

Tivoli Vredenburg offre un’atmosfera informale e molti concerti sono promossi da associazioni cittadine, questo determina il costo accessibile dei biglietti. Si trova vicino ad Oudegracht, all’altezza della biblioteca centrale di Utrecht.

Rietveld Schroder Housefoto via Wikimedia CommonsRietveld Schroder House

Dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, rappresenta uno degli esempi più originali di design moderno. È un’opera del famoso designer e artigiano Gerrit Rietveld.

A guardarla sembra costruita negli anni 2000 e invece, udite bene... risale agli anni venti del 900! Il piano terra è stato progettato e costruito senza pareti divisorie, ha solo pareti scorrevoli, di compensato.

L’uso dei colori primari come il bianco, grigio e nero, per gli esterni, la rendono una struttura moderna e minimal. La facciata principale è costituita da più piani sovrapposti che danno l’idea della discontinuità e i materiali usati per realizzarla vanno dal compensato super leggero, all’acciaio, entrambi, non ancora impiegati per costruire all’epoca. Si Trova a Waterlinieweg. Biglietto d’ingresso da fare all’entrata.

Museum Catharijneconvent eric de redelljkheldfoto via flickr.com/photos/[email protected]/Museo Catharijneconvent

Museo dedicato al culto cristiano fiammingo. La maggior parte dei dipinti esposti sono di carattere religioso.

Consigliamo di visitare la sala del tesoro per la moltitudine di reperti antichissimi che contiene, le statue in legno di epoca medievale e gli scritti (per interpretarli munitevi di audioguida in inglese o di un traduttore) che testimoniano i conflitti religiosi dell’epoca intorno al culto cattolico.

Si trova a Lange Nieuwstraat, in centro. Biglietto da fare sul posto.

Museo ferroviario Utrecht wikimedia commonsMuseo Ferroviario di Utrecht

È un museo nato negli anni 20 per preservare le attrezzature storiche delle ferrovie olandesi, si trova nella stazione Malieeban, ristrutturata ad hoc per dare l’idea di sembrare una vecchia stazione ottocentesca.

Nel museo c’è una mostra permanente che si chiama “i 4 mondi” all’interno della quale si possono approfondire più da vicino i mondi/aspetti del settore ferroviario: dalla progettazione dei treni al loro funzionamento; scoprirete la storia dello sviluppo dell’industria ferroviaria olandese. 

Miffie Museum Utrecht wikimedia commonsMiffy Museum

Ecco l’attrazione di Utrecht più adatta ai bambini! Meglio conosciuto come la casa di Dick Bruna, il Miffy Museum è un museo molto simpatico che ripropone le illustrazioni delle avventure di Miffy, il personaggio creato da Dick Bruna che ha riscosso successo in tutto il mondo.

Gli abitanti di Utrecht sono molto affezionati a questo pupazzo, pensate che alcuni semafori, in centro, hanno le luci colorate a “forma di Miffy”! Si trova di fronte il Centraal Museum. Biglietto all’ingresso.

canali di UtrechtCanali di Utrecht

Oudegracht è il canale più famoso e grande di Utrecht. I numerosi localini e cantine che si affacciano sull’acqua lo rendono un posto veramente caratteristico, Cosa lo rende diverso dai famigerati Canali di Amsterdam?

Le banchine di ormeggio che, un tempo, servivano per condurre gli abitanti delle case, sul canale, a raggiungere le loro abitazioni.

Gli edifici che si affacciano sul canale sono meravigliosi, il più antico ha il numero civico 99 ed è un palazzo del XVI secolo. Oudegracht è navigabile! Si può fare il classico giro in battello, oppure, per i più romantici fare un bel giro in gondola, magari al tramonto.

Giardino Botanico Utrecth wikimedia commonsfoto via wikimedia commonsGiardino Botanico

L’Oude Hortus di Utrecht, si divide in due settori: il giardino Regio e il giardino cottage. Il primo è costituito da una grande varietà di erbe medicinali, il secondo è un giardino alpino con esemplari di conifere nane e vegetazione di montagna. Si trova a Lange Nieuwstraat, in pieno centro.

Culture Boat Utrecht coffeshop flickrfoto di Michael Delaney via flickrCoffe shop di Utrecht

I coffee shop di Amsterdam, sono leggenda e nessun posto al mondo può fargli concorrenza. Ok! siamo assolutamente d’accordo. Ma, per la cronaca, è bene sapere che anche Utrecht, a tal proposito, si difende bene.

Tra i più famosi segnaliamo Culture Boat, un’imbarcazione adattata a coffee shop, molto molto particolare! Saprà regalarvi un’atmosfera intima in cui gustare del thè caldo o un buon caffè, assistere a sessions di musica elettronica e incontrare bella gente. Si trova a Wittevrouwensingel.

Segnaliamo inoltre il ‘tgrasje, coffee shop non proprio centralissimo, si trova ad Obrechtstraat, ha l’atmosfera giusta per rilassarsi e i prezzi più bassi della città.

Centraal Museum Utrecht wikipediafoto via wikipediaCentraal Museum

Siete fan del designer Gerrit Rietveld? Se la risposta è sì, non potrete di certo perdervi la visita di questo museo.

Il più antico museo d’Olanda, per l’esattezza. Al suo interno ammirerete, la più grande collezione al mondo delle opere di Gerrit oltre ai dipinti dei “caravaggisti di Utrecht” e alcune delle illustrazioni di Dick Bruna.

Il museo si trova in centro, vicino la chiesa di San Nicola, non lontano da Oudegracht.

Museum Speelklok Utrecht wikimedia commonsMuseo Speelklok

Vanta il primato di essere “il museo più musicale al mondo”. In mostra orologi classici con carillon, scatole musicali, l’usignolo canterino e il violina (un particolare violino meccanico).

È un museo unico nel suo genere, pensate che gli strumenti (alcuni) possono essere suonati dal vivo, sotto la supervisione di una guida.

I gruppi turistici che lo visitano, spesso, finiscono per cantare in coro o ballare a suon di valzer e tango. Si trova vicino alla Torre del Duomo in Domplein. Biglietto all’ingresso.

Dove si trova e cosa vedere vicino ad Utrecht

Utrecht ha la fortuna di trovarsi in una posizione strategica, ciò la rende facilmente raggiungibile dalle più importanti città olandesi. Dista 38 minuti in treno dall’Aia “la capitale politica” dei Paesi Bassi (sede del parlamento e del governo olandese) con treni che partono dalla Stazione Centrale ogni 30 minuti e a 40 minuti in auto.

Noleggio Auto ad Amsterdam e in Olanda

Noleggiare un'auto consente di muoversi in libertà e autonomia negli spostamenti, senza l'incombenza di dover pensare ad orari e biglietti di mezzi pubblici e, soprattutto, consente di arrivare dove i mezzi pubblici a volte non arrivano ed avere maggiore flessibilità per scoprire località nei dintorni di Amsterdam, spiagge e paesaggi olandesi!


Se decidete di visitare Rotterdam, la città con il porto più grande d’europa, impiegherete 37 minuti in treno con partenze regolari ogni mezz’ora e 50 minuti in auto.

153
Quanto ti è stata utile questa guida?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi ad Amsterdam per tipologia

VIVI Amsterdam è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0