Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
6

Ad Amsterdam si testa il trasporto pubblico senza contanti

foto copertina via travelask.ru

Amsterdam muove i primi passi verso un sistema di trasporto pubblico senza contanti e lo fa in nome della sicurezza.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Dal 1° Febbraio i viaggiatori non potranno più pagare in contanti il biglietto sui bus notturni e dal 26 marzo lo stesso provvedimento sarà adottato da circa 200 autobus della GVB, l’azienda che gestisce il trasporto municipale della città.

Come riferito dai vertici dell’azienda olandese, se tutto dovesse andare secondo i piani dal 1° Gennaio 2018 il trasporto pubblico di Amsterdam sarà completamente senza contanti: l’obiettivo è quello di ridurre a zero la circolazione di denaro sui mezzi per evitare le rapine ai conducenti degli autobus, fenomeno in crescita in tutta Olanda nel 2016.

OV kaart

Come si effettueranno i pagamenti?

Secondo GVB, il modo più semplice e sicuro di viaggiare è quello di caricare il conto sulla carta trasporti; per questo motivo, tutti gli autobus saranno dotati di appositi sistemi di pagamento con carta (qui ti diciamo come funzionano le carte ricaricabili per il trasporto pubblico ad Amsterdam).

In alternativa, i viaggiatori potranno ancora acquistare i biglietti in contanti ma solo presso i distributori automatici e all’interno dei punti vendita.

Quanto ti è stata utile questa guida?
foto copertina via travelask.ru
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi ad Amsterdam per tipologia

VIVI Amsterdam è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0